FBI arresta sostenitori di Trump: volevano piazzare bombe nelle sedi di Facebook e Twitter

FBI arresta sostenitori di Trump: volevano piazzare bombe nelle sedi di Facebook e Twitter
L’FBI ha arrestato dei sostenitori di Donald Trump che stavano pianificando di piazzare delle bombe nelle sedi di Facebook e Twitter.

In seguito a delle indagini, l’FBI ha arrestato alcuni sostenitori di Trump che pianificavano di attaccare, tra gli altri bersagli, le sedi di Facebook e Twitter.

Prosegui la lettura