OnePlus e OPPO “uniscono” OxygenOS e ColorOS: promessi 3 anni di aggiornamenti

OnePlus e OPPO 'uniscono' OxygenOS e ColorOS: promessi 3 anni di aggiornamenti
I due brand cinesi hanno manifestato l’intenzione di integrare la base del codice di OxygenOS e ColorOS, a vantaggio della frequenza di update.

La fusione tra OnePlus e OPPO continua a svelarsi in ogni dettaglio grazie alle dichiarazioni provenienti dai vertici di entrambi i brand. L’ultima novità riguarda in particolare il futuro di OxygenOS e ColorOS, le due versioni custom di Android che, a quanto pare, si avvicineranno notevolmente “unendo” i rispettivi codici base.

Prosegui la lettura