L’auto? Si compra usata e online. E se non ti piace la restituisci G3

Basta giri interminabili dai rivenditori in cerca della super offerta del momento. Oggi l’auto si compra usata, comodamente seduti sul divano di casa o dall’ufficio. È questo lo spirito con cui nasce la startup Brumbrum, un nuovo ecommerce specializzato nella vendita di auto usate e a chilometri zero.

TD

Z


L’AUTO SI COMPRA USATA E ONLINE
L’auto, dunque, si compra usata e online. E se non ti piace la restituisci: la vettura scelta viene consegnata direttamente a casa e se non piace c’è la possibilità di restituirla. Brumbrum, infatti, promette trasparenza e sicurezza per l’acquisto di veicoli usati o a chilometri zero, con l’inedita formula del soddisfatti o rimborsati.

Per esercitare la clausola di recesso può anche bastare il fatto che il veicolo non sia di effettivo gradimento come immaginato: per restituirlo senza costi aggiuntivi ci sono 14 giorni di tempo dall’acquisto, a patto di non superare i mille chilometri di percorrenza.

SE NON TI PIACE L’AUTO LA RESTITUISCI
Le vetture proposte su Brumbrum sono garantite 12 mesi
Internet, insomma, ha rivoluzionato il mercato dell’auto, in particolare nel settore dell’usato, accorciando le distanze fra chi vende e compra. Un mercato che, nel 2016, è cresciuto del 4,1%, secondo i dati dell’Automobile Club d’Italia.

Le vetture proposte su Brumbrum sono accompagnate da una garanzia di 12 mesi e sono state sottoposte a una serie di controlli in oltre 200 punti che ne attestano le effettive condizioni. Tutte vengono igienizzate con un procedimento professionale che dura più di sei ore e sono state provate su strada da piloti professionisti. Inoltre, il loro chilometraggio viene certificato e viene fornito all’acquirente lo storico dei precedenti proprietari.

BRUMBRUM, L’ECOMMERCE DELLE AUTO USATE

«Oggi – spiega il fondatore e ceo di Brumbrum, Francesco Banfi – chi vuole acquistare una nuova auto usata online vuole prima di tutto risparmiare tempo e denaro, oltre alla certezza di non andare incontro a brutte sorprese. Quasi nessuno ha voglia di perdere quel poco tempo a disposizione controllando aspetti tecnici e minuzie da addetti ai lavori. Piuttosto ci si concentra sugli aspetti funzionali ed estetici: se l’auto piace ed è in linea con le proprie esigenze, si procede all’acquisto in modo rapido e fluido. Il cliente ormai si aspetta un processo in linea con quello dei migliori standard dell’ecommerce, dove esiste da anni la possibilità del reso gratuito».

FONTE: http://bimag.it/imprese/auto-si-compra-usata-online-brumbrum-ecommerce-soddisfatti-rimborsati_436194/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *