L’e-commerce d’acciaio

Düsseldorf – Non occorre essere dei colossi per fare un ottimo lavoro. Non occorre essere un’azienda storica per avere qualcosa di interessante da dire. A volte, infatti, le idee nuove arrivano da realtà che da poco hanno superato lo status di startup come Micropiping. L’azienda, nata nel 2014, ha creato una piattaforma interamente on-line (www.micropiping.com) volta all’interscambio di piccoli quantitativi di materiale. Ordini che sono spesso ignorati dai produttori e dai grandi distributori, ma che, se sommati, possono alimentare un mercato significativo.

Una piattaforma tailor made
«Al momento i nostri clienti vanno dall’artigiano sino al trader che ha bisogno di commerciare piccoli lotti di prodotto ed i nostri numeri sono in crescita – spiega il general manager dell’azienda Riccardo Resmini (a destra nella foto in alto) intervistato al Tube & Wire -. Una volta creato il proprio profilo, l’utente può iniziare da subito ad operare eliminando la difficoltà di dover contattare numerosi fornitori per piccoli quantitativi di materiale. Può eseguire un ordinativo con prodotti che vanno dalla raccorderia alle flange, fino alla tiranteria. Con la medesima logica di un qualsiasi negozio on-line». Nel sistema di ricerca del prodotto più adeguato alle proprie esigenze, messo a punto dall’azienda piacentina, possono essere specificate le caratteristiche tecniche e la provenienza suddivisa per macro aree, oltre ad eventuali certificazioni necessarie.
«Stiamo lavorando per ampliare ulteriormente il nostro listino – spiega Resmini -, offrendo anche la possibilità di poter selezionare il produttore specifico del materiale».
La piattaforma è già attiva da diversi mesi ed ha già superato la fase di debugging entrando nella piena operatività.

Fonte: www.siderweb.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *