Google Maps, se non si concede l’utilizzo dei dati di navigazione l’app sarà “limitata”

Google Maps, se non si concede l'utilizzo dei dati di navigazione l'app sarà 'limitata'
Google Maps chiederà agli utenti di acconsentire all’utilizzo dei dati GPS per migliorare il servizio. In mancanza di consenso, l’app sarà “limitata”.

Google Maps da oggi chiederà a tutti i suoi utenti, sia Android che iOS, di acconsentire esplicitamente alla raccolta e utilizzo di dati sulla posizione mentre l’applicazione è attiva per migliorare i servizi offerti. Rifiutare la richiesta del nuovo pop-up limiterà le funzionalità dell’app stessa, rendendola meno precisa nelle indicazioni.

Prosegui la lettura