Amazon spegne sito dell’ISIS che utilizzava i suoi Web Services

Amazon spegne sito dell'ISIS che utilizzava i suoi Web Services
Secondo report recenti, Amazon avrebbe chiuso un sito Internet di propaganda legato all’ISIS che utilizzava gli AWS: chiara la violazione dei ToS.

Amazon Web Services a oggi è uno dei servizi più utilizzati e importanti tra quelli proposti dal colosso statunitense, persino il braccio mediatico dell’ISIS ospita i suoi contenuti proprio su server AWS. O almeno, così era fino a pochi giorni fa, dato che la società avrebbe spento tale sito in seguito alla sua scoperta.

Prosegui la lettura