Criptovalute, nuova stretta in Corea del Sud sugli exchange esteri

Criptovalute, nuova stretta in Corea del Sud sugli exchange esteri
Il mondo delle criptovalute sta vedendo sempre più restrizioni in tutto il mondo: ora anche la Corea del Sud si è mossa contro gli exchange non registrati.

La stretta sulle criptovalute della Commissione Europea non è l’unico chiaro segnale lanciato dalle autorità globali verso il mondo delle monete virtuali. Anche la Corea del Sud negli ultimi giorni ha avviato un’azione restrittiva nei confronti dei servizi exchange di criptovalute esteri, potenzialmente chiudendoli per “operazioni illegali”.

Prosegui la lettura