Il futuro dell’agricoltura potrebbe essere sotto il mare

Il futuro dell'agricoltura potrebbe essere sotto il mare
Il progetto “L’Orto di Nemo”, di Sergio Gasperini, consiste nella costruzione di biosfere subacque in cui coltivare ortaggi in condizioni ottimali.

Da un certo punto di vista, coltivare è sempre più complicato, ma quando si parla di avere idee interessanti per risolvere problemi, qui in Italia siamo certamente all’avanguardia (nel bene e nel male).

Prosegui la lettura