Google e Ford si alleano per caricare Android a bordo auto

Jeff Kowalsky/Bloomberg

Portare il sistema operativo Android su milioni di automobili per potenziarne ogni fase del ciclo di vita con le tecnologie cloud e offrire un’esperienza di guida sempre più personalizzata, dalla catena di montaggio con intelligenza artificiale fino ai sistemi di manutenzione predittiva. Sono le prospettive di un accordo siglato tra Google e Ford, che ha inoltre scelto Google Cloud come partner per servizi basati sulle potenzialità dei dati, dell’intelligenza artificiale e del machine learning.

Il sistema operativo Google Automotive Os è generato a partire da quello creato su Linux per gli smartphone, ma è adattato alle automobili. Milioni di autoveicoli Ford e Lincoln in ogni fascia di prezzo saranno così dotate di servizi Android e Google app, in questa partnership di sei anni a partire dal 2023. Servizi come Maps, Assistant e Play saranno “embedded” nel veicolo, per minimizzare la distrazione durante la guida, intesa come un’esperienza sempre più personalizzata.

Un’apposita equipe, il Team Upshift, organizzata dalle due compagnie, si occuperà della trasformazione digitale di Ford, a tutti i livelli. Dispositivi di intelligenza artificiale verranno usati nell’addestramento dei dipendenti e per migliorare l’affidabilità degli impianti di fabbrica, il machine learning per implementare sistemi predittivi nella manutenzione delle automobili. Inoltre, un modello di business data-driven potrebbe consentire una connessione tra la casa automobilistica e i suoi clienti oltre il momento dell’acquisto o della riparazione, grazie ai dati raccolti, per esempio inviando notifiche sulle possibilità di permuta.

Già in passato Ford ha lavorato per connettere le app dello smartphone all’automobile, grazie alla tecnologia Sync sviluppata con Microsoft e a questo scopo aveva anche realizzato il consorzio SmartDeviceLink con Toyota nel 2017, ricorda TechCrunch. Infine, due anni fa Google aveva aperto il proprio sistema operativo Automotive a sviluppatori di app per l’intrattenimento per migliorare la piattaforma di servizi offerti in un modello di auto elettrica di Volvo, la Polestar 2.

The post Google e Ford si alleano per caricare Android a bordo auto appeared first on Wired.