Mark Zuckerberg su Donald Trump: “Facebook non controllerà ciò che scrive”

Mark Zuckerberg su Donald Trump: 'Facebook non controllerà ciò che scrive'
Mark Zuckerberg di Facebook si è schierato dalla parte di Donald Trump nella diatriba contro Twitter, ma ha anche difeso il social di Dorsey.

La questione del fact checking al tweet di Donald Trump è diventato un caso internazionale, oltre che un affare di stato negli USA. Fox News ha infatti intervistato l’amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, che si è schierato a favore del Presidente degli Stati Uniti.

Prosegui la lettura