Come migliorare l’allenamento con il gadget che analizza il respiro

Tre anni fa, tre ingegneri coreani, dopo aver vinto un hackaton aziendale, hanno lasciato Samsung e collaborato allo sviluppo di Bulo, l’ultimo prodotto firmato Breathings che coniuga tecnologia e sanità per fornire informazioni accurate sul sistema respiratorio delle persone. Inspirando ed espirando per sei secondi nel bocchino rimovibile (e lavabile) della parte superiore, il gadget analizza le condizioni dei polmoni, come avviene con i test eseguiti in ospedali e cliniche private (che non costano poco).

Tramite l’app per smartphone (iOS e Android) si possono visualizzare i dati su età, capacità e forza polmonare per conoscere lo stato e le variazioni nel corso di settimane, mesi e anni. Ideale compagno di allenamenti per atleti professionisti e cultori dell’attività fisica che mirano a migliorare i propri standard incrementando la resistenza polmonare, Bulo è utile in realtà a tante categorie diverse, come ballerini, fumatori, amanti dello yoga, persone che vivono in aree particolarmente inquinate e chi è vittima di stress, per i quali conoscere lo stato e i cambiamenti in atto nei polmoni può rivelarsi decisivo. Via app, che mostra le misurazioni dei flussi d’aria a intervalli 10ms, sono consigliati anche gli esercizi di respirazione per aumentare la quantità di sangue nell’ossigeno.

Con un’autonomia che dura più di 20 giorni, Bulo si può prenotare qui al costo di 90 euro (spese di spedizione incluse), con le prime consegne fissate per il prossimo agosto.

The post Come migliorare l’allenamento con il gadget che analizza il respiro appeared first on Wired.