Su Twitter parte il test dei tweet programmati

Twitter (Getty Images)
Twitter (Getty Images)

Twitter sta iniziando la fase di rollout della funzionalità che permetterà agli utenti di programmare la pubblicazione di un tweet. Scoperta a inizio ottobre 2019 da Jane Manchun Wong, questa opzione sembra seguire l’esempio di Facebook consentendo a un utente di scrivere un tweet e, al posto di pubblicarlo immediatamente, scegliere il giorno e l’ora in cui verrà diffuso. Una carta molto utile per i social media manager.

Finestra di programmazione di un tweet (foto: Twitter)

Il rilascio ai primi iscritti è partito, conferma The Next Web. L’utente potrà quindi impostare data e ora della pubblicazione del tweet. Inoltre il social network creerà una sezione dedicata al monitoraggio dei tweet pianificati, che permetterà di fare modifiche in corsa o di cancellare i contenuti prima della pubblicazione.

Sebbene a sfruttare maggiormente la nuova funzionalità potrebbero essere i social media manager, Twitter sembra intenzione a dare a tutti gli iscritti questa opzione. Una differenza rispetto alla scelta di Facebook, che consente la programmazione di un post solamente agli editor delle pagine. Il rollout riguarda un numero limitato di utenti e coinvolge solo la versione desktop. Twitter non ha ancora reso noto la data di rilascio su larga scala né quando la impelementerà su mobile.

 

The post Su Twitter parte il test dei tweet programmati appeared first on Wired.