La nuova opera di Banksy dedicata agli infermieri, eroi contro il coronavirus

(illustrazione: Banksy/Instagram)

Batman e l’Uomo Ragno per il momento si facciano da parte. Gli eroi di oggi hanno sì il mantello, ma soprattutto la mascherina, occhi grandi e una croce rossa disegnata sulla divisa. Sono le infermiere e gli infermieri impegnati nella lotta quotidiana contro il coronavirus. Parola di Banksy, che agli operatori sanitari ha dedicato la sua ultima opera, Game Changer.

Il più noto artista di street art (controverso, tagliente, geniale e misterioso, dato che non si conosce la sua identità) ha pubblicato sul suo account Instagram il disegno di un bimbo che gioca con il pupazzo di una infermiera, con tanto di mantello, facendola volare proprio come un super eroe. Batman e Spider-Man possono solo osservare la scena, forse un po’ accigliati, dato che sono stati relegati in un cestino della spazzatura. Si facciano da parte, per adesso: ora è il momento della Super Nurse.

L’omaggio a chi lavora nella sanità non è il primo lavoro di Banksy creato durante la pandemia di Covid-19. A metà aprile, sempre attraverso Instagram, l’artista aveva pubblicato una divertente serie di foto sotto la didascalia “My wife hates when i work from home”, mia moglie odia quando lavoro da casa. Nelle immagini, infatti, il bagno di Banksy (o quello che supponiamo lo sia) si era trasformato nel set per murales popolati da topi, uno dei simboli del lavoro dell’artista.

Sfoglia gallery

The post La nuova opera di Banksy dedicata agli infermieri, eroi contro il coronavirus appeared first on Wired.