Zoom corregge il tiro ed ammette di non avere 300 milioni di utenti attivi

Zoom corregge il tiro ed ammette di non avere 300 milioni di utenti attivi
Zoom è al centro di polemiche prima per i diversi bug ed i problemi di privacy emersi sulla piattaforma ed ora per un dato sugli utenti poco veritiero.

Zoom ha fatto registrare nelle ultime settimane un numero crescente di iscritti e nella giornata del 24 aprile per celebrare questo importante traguardo ha deciso di pubblicare un post sui social. Nelle ultime ore ha ammesso di non aver raggiunto i 300 milioni di utenti attivi al giorno.

Prosegui la lettura