La fioritura dei ciliegi in Giappone ai tempi del coronavirus

Primavera non bussa, lei entra sicura, cantava Fabrizio De André in Un chimico. E la riprova, se ce ne fosse bisogno, arriva durante l’emergenza coronavirus. In Giappone, “incuranti” delle misure di prevenzione e degli allarmi sanitari, i ciliegi sono in fiore. Come sempre.

La fioritura, quest’anno in leggero anticipo rispetto al passato, ha colorato di rosa e di bianco i parchi e le città, rendendo possibile l’hanami e cioè la tradizionale usanza nipponica di ammirare la bellezza di questo momento. Tra picnic con mascherine, nonostante le autorità abbiano sconsigliato di creare assembramenti a causa del covid-19, nel primo weekend di primavera i giapponesi (e i turisti che non hanno dovuto cancellare il viaggio) si sono dati appuntamento all’aperto per festeggiare lo spettacolo.

Nella gallery abbiamo raccolto le prime foto arrivate dal Sol Levante, per permettere – anche a chi è a casa – di godere dello “show” della natura in una sorta di hanami a distanza di sicurezza.

The post La fioritura dei ciliegi in Giappone ai tempi del coronavirus appeared first on Wired.