“Servono i super poteri ad un agente di viaggi?”: la campagna affiliazione 2017 SeaNet

“Servono i superpoteri ad un agente di viaggi? – Questa la domanda che si pone Andrea Pesenti, direttore commerciale di SeaNet Travel Network nel lanciare la campagna di affiliazione 2017 -. In effetti non farebbero male…anzi, ma battute a parte, quello che vogliamo comunicare con la campagna che parte oggi, è che il nostro lavoro è molto complesso e, più che i superpoteri, serve lavorare insieme, costruendo giorno dopo giorno concrete opportunità di business attraverso nuovi servizi, contratti, operazioni di prodotto, formazione, assistenza e tutto il supporto che oggi è assolutamente necessario ad un agente di viaggi. Quest’anno abbiamo rinforzato le operazioni di prodotto esclusive in collaborazione con i migliori t.o. italiani, prenotabili dal portale del network con un click. Tariffe nette dedicate, promo esclusive, il nuovo kit sposi – fa presente Pesenti -, con buoni sconto fino a 150 euro cumulabili con qualunque promo sposi, il gestionale per agenzie di viaggi Dolphin, cataloghi del network ed un programma di formazione che tratta anche argomenti quali i social, la comunicazione, la contabilità ed il marketing, solo per citare le ultime novità. Più che super poteri – conclude Pesenti – servono competenza, metodo, strumenti, ma anche passione per dedicarsi completamente a questa attività”.

La nuova campagna affiliazione del network parte oggi e, con un messaggio ironico e divertente legato ai “super poteri”, vuole focalizzare l’attenzione sul fatto che “il lavoro in agenzia non è facile – commenta il manager a Guida Viaggi -, concorrenza di tutti i tipi, margini compressi, aggiornamento continuo (burocrazia inclusa), tecnologia. Servirebbero davvero a tutti i super poteri, ma (purtroppo) nessuno li ha e quindi serve lavorare in squadra con metodo, mettendo in campo strumenti commerciali importanti”. Le carte messe sul piatto dal network sono “campagne promo esclusive, operazioni di prodotto con i principali t.o. italiani, ma anche con quelli di nicchia e quindi specializzati, formazione, assistenza, cataloghi dedicati, azioni di vendita e promozione su target specifici come i viaggi di nozze e/o le vacanze famiglia, supporto tecnologico, biglietterie, opportunità di business con la ricerca continua di supporti commerciali e di prodotto”.

Dal canto suo il network è distribuito in modo abbastanza omogeneo al Nord, al Centro e al Sud (+isole). “Ci stiamo impegnando in modo particolare in Liguria, Piemonte, Lombardia, Puglia e Sicilia senza dimenticare le altre regioni italiane che comunque ci vedono ben presenti – dichiara il manager -. Le agenzie affiliate a cui SeaNet fornisce servizi sono ad oggi 310 incluse le agenzie Pts e SiTravel, servizi che vedono in prima fila uno dei nostri principali assett: la formazione e l’assistenza”.

Nel 2016 il network ha registrato “una crescita di 42 agenzie affiliate, con un’uscita di 8; la maggior parte erano agenzie che purtroppo hanno cessato l’attività. La campagna 2017 SeaNet punta ad affiliare una trentina di agenzie”.

FONTE: http://www.guidaviaggi.it/notizie/184073/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *