Terremoto, Tajani ad Arquata: “La priorità è far ripartire l’economia locale”

“La priorità per Arquata del Tronto e gli altri centri devastati dal terremoto è quella di far ripartire le attività economiche locali. Dopo l’uscita dall’emergenza e con l’avvio futuro della ricostruzione, occorre puntare a dare lavoro alle persone che vivevano nelle zone colpite per evitare il rischio concreto dello spopolamento”. Così il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, in visita questa mattina nel paese dell’Ascolano che ha subito le maggiori distruzioni e le maggiori vittime, 51 morti dalle scosse di agosto e di ottobre dello scorso anno.

Tajani, che si è informato della situazione con gli amministratori locali ha confermato che l’Europa stanzierà fondi per le aree terremotate del Centro Italia per circa 2 miliardi di euro (1 miliardi dal fondo di solidarieta’ per le catastrofi naturali). Il sindaco di Arquata, Aleandro Petrucci ha ringraziato il presidente del Parlamento europeo per la sua presenza e per aver ricordato le vittime e le popolazioni terremotate nel suo discorso di insediamento istituzionale in sede europea. Ad Arquata dovrebbero sorgere 7 villaggi con i moduli abitativi per gli sfollati,nelle diverse frazioni del paese. Il vicesindaco Michele Franchi ha assicurato che fra una settimana verranno installate le prime casette nel villaggio di Pescara del Tronto.

FONTE: http://www.meteoweb.eu/2017/02/terremoto-tajani-ad-arquata-la-priorita-e-far-ripartire-leconomia-locale/857962/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *