Twitter, l’hashtag di Sanremo diventa TIM: il marketing fa scuola (e polemiche)

Conto alla rovescia per Sanremo 2017, sta per partire il sessantasettesimo Festival di Sanremo. Ormai manca davvero poco: il festival della canzone italiana sta infatti per prendere il via e, come spesso accade, non senza polemiche. Ogni tweet contenente l’hashtag della manifestazione diventa, dunque, una sorta di messaggio pubblicitario dell’operatore indipendentemente da chi lo condivida. Cosa significa? Accanto ad ogni post pubblicato su Twitter, che avrà per hashtag Sanremo, comparirà il logo pubblicitario di TIM. La scelta del social dell’uccellino è dovuta alla volontà di far cassa: si tratta, infatti, di uno spazio pubblicitario venduto. E gli utenti che scriveranno su Sanremo diventeranno, dunque, vettore pubblicitario. Proprio per questo l’iniziativa non sembra essere piaciuta trasversalmente. Ci guadagnano tutti: TIM per la pubblicità, Twitter perché ha vendutol’hashtag a TIM e gli utenti perché si trovano il logo/emoji in automatico che ravviva i tweet. Anche sul web sono stati pubblicati i primi contenuti, soprattutto su Twitter. Tuttavia l’On. Emanuele Fiano ha evidenziato come oggi i media siano in profondo mutamente e i vecchi canali di comunicazione siano obsoleti con l’egemonia dei social network. Questa iniziativa, però, potrebbe far scuola ed in futuro all’interno di altre manifestazioni importanti gli hashtag potrebbero diventare sponsorizzati. Ciò consente alle imprese di avere molta visibilità.

FONTE: http://reggionotizie.com/2017/02/07/twitter-lhashtag-di-sanremo-diventa-tim-il-marketing-fa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *