Viaggi: perchè i single si sentono più liberi?

Quali sono i motivi per cui i single si sentono più liberi di chi è in coppia? A rispondere è un nuovo sondaggio di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single, che lo ha chiesto ad un campione di 2 mila single. Il vantaggio più importante di essere single è quello di potere partire in vacanza da soli per il 92% degli intervistati. Chi è in coppia, invece, tende a viaggiare di meno, a trascorrere vacanze più tranquille e meno elettrizzanti rispetto a quelle di chi viaggia da solo.
«Viaggiando da soli i single si sentono più liberi, sono più inclini a incontri inaspettati e si divertono molto di più» commenta Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it.
Al secondo posto il tempo libero da dedicare a familiari ed amici (85%) e sul podio anche la maggiore possibilità di leggere e di arricchirsi culturalmente (81%), seguita dalla possibilità di trasferirsi all’estero (74%) e da quella di apprendere qualcosa di nuovo (69%).
Poi ancora seguono la libertà di fare ciò che si vuole, la maggiore produttività, la maggiore socievolezza e il maggiore equilibrio psicofisico.

FONTE: http://www.agenziafuoritutto.com/web2/viaggi/8825-viaggi-perch%C3%A8-i-single-si-sentono-pi%C3%B9-liberi.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *