Pace tra Amazon e PayPal, ora trattano per collaborare

Amazon e PayPal potrebbero sotterrare l’ascia di guerra e iniziare a collaborare per ottenere vantaggi reciproci

Amazon e PayPal stanno discutendo per consentire agli utenti Amazon di utilizzare i loro account Paypal per pagare i loro acquisti sul sito e-commerce di Bezos. “Abbiamo avuto alcune discussioni con Amazon” ha detto il CEO di PayPal Dan Schulman in una intervista a Bloomberg News. “Siamo vicini a 200 milioni di utenti sulla nostra piattaforma in questo momento. A questi livelli è difficile per qualsiasi rivenditore pensare di non accettare PayPal”.

Al momento non ci sono dettagli sui colloqui fra le due aziende ma sembra che il tema sia quello di trovare strategie su come utilizzare le rispettive tecnologie e punti di forza per il reciproco vantaggio delle clientele Amazon e Paypal. Mentre gli acquirenti più fedeli di Amazon, solitamente utenti Prime, hanno già salvato le loro informazioni di pagamento sull’account, alcuni utenti più occasionali potrebbero preferire la comodità di usare PayPal come portafoglio digitale primario. Questo potrebbe produrre un aumento delle vendite per Amazon, e rappresenterebbe anche un vantaggio per i clienti in Europa, dove le carte di credito sono meno diffuse rispetto agli USA, soprattutto in alcuni paesi.

Dopo la sua separazione da eBay (concorrente di Amazon), molti utenti si sono chiesti se Paypal sarebbe prima o poi arrivato anche su Amazon. Però Amazon dispone già di una piattaforma di pagamento integrabile da terzi, concorrente di Paypal, benché molto meno utilizzata dai rivenditori online. PayPal oggi può contare su 197 milioni di account di clienti attivi con 31 transazioni per account effettuate negli ultimi 12 mesi, numeri che potrebbero fare sicuramente gola al gigante di Seattle.

FONTE: http://www.macitynet.it/paypal-e-amazon-stanno-discutendo-una-possibile-collaborazione-reciproca/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *