CaboVerdeTime, cresce il booking per l’estate

Continua l’andamento positivo dell’estate di CaboVerdeTime che, in particolare, per il periodo di alta stagione registra un incremento delle prenotazioni anche grazie all’attivazione del collegamento settimanale supplementare da Malpensa per Sal, operato da Meridiana fly, attivo dal 25 luglio al 29 agosto. Il potenziamento dell’offerta di collegamenti, in virtù dell’orario strategico degli operativi, ha contribuito, inoltre, a far crescere la clientela proveniente dal centro-sud Italia e dalle isole.

I responsabili del t.o. spiegano che, oltre alla piacevolezza del clima di cui Capo Verde beneficia tutto l’anno, e alla comodità del volo dall’Italia che dura solo 6 ore, la positività dei numeri è dovuta anche alla situazione geopolitica dell’area. La destinazione è caratterizzata, infatti, da un buon tasso di sicurezza e non è interessata da fenomeni di instabilità sociale. Un impulso alle vendite è stato dato anche dalla campagna “Cliente soddisfatto, agente contento” che prevede uno sconto del 10% riservato alla clientela per tutte le pratiche confermate entro il 31 maggio.

«Osserviamo con soddisfazione i numeri dell’estate che registrano un ottimo andamento, soprattutto per il periodo di alta stagione. L’inserimento di un collegamento aereo supplementare da Malpensa è stato una mossa vincente. Il nostro bacino d’utenza d’elezione continua a essere il nord Italia, ma, come era nelle previsioni, l’incremento strategico dei voli con operativi comodi ha favorito i flussi dal centroì. La campagna promozionale, che garantisce uno sconto del 10% a chi prenota entro il 31 maggio, sta performando bene e ha dato slancio alle vendite», ha commentato Michele Rongoni, direttore commerciale CaboVerdeTime.

Per promuovere il prodotto nel target famiglie, l’operatore ha creato promozioni ad hoc che per il soggiorno+volo dei bambini che offrono una scontistica del 50% anche in alta stagione. In cima alle preferenze del viaggiatori c’è sempre Sal, ma fanno progressi anche le altre isole dell’arcipelago. È in crescita São Vicente, dove il t.o. propone una selezione di strutture che include un’antica dimora storica restaurata. La stagione estiva vede, inoltre, una buona performance dei combinati di due settimane che associano Sal a Boa Vista, a São Vicente e a Santo Antão, meta adatta anche ai trekker.

«Siamo molto contenti dell’incremento fatto segnare da tutti i segmenti della programmazione – conclude Rongoni – Da 20 anni siamo impegnati nella creazione di un’offerta che deve anche alla conoscenza del territorio l’alto livello del suo standard e notiamo con piacere che la clientela segue favorevolmente la diversificazione del prodotto. Il pubblico percepisce sempre di più l’arcipelago come una meta capace di offrire un insieme articolato di attrattive, legate al clima, alla sua natura spettacolare e alla sua storia. Questo fa bene a tutta la filiera e incrementa i repeater. Noi li incentiviamo con promozioni ad hoc e l’inserimento di nuove proposte».

Fonte:http://www.lagenziadiviaggi.it/notizia_standard.php?IDNotizia=184786&IDCategoria=1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *