Viaggi last minute? Non sono più così convenienti: lo dice Advisato

Viaggiare last minute non conviene. O meglio, non sempre. Secondo Advisato, piattaforma tutta italiana che aggrega codici sconto, ha infatti condotto un’analisi monitorando le offerte e le promozioni dei principali tour operator e web travel agency nel corso degli ultimi 15 mesi. Il monitoraggio di Advisato ha messo in luce un elemento già noto da tempo a chi prenota viaggi online, avvalorando le posizioni dei sostenitori dell’early booking: il momento migliore per l’acquisto delle vacanze estive è tra gennaio e febbraio, dove il risparmio può arrivare sino al 30% sul prezzo di listino. Per chi non può permettersi di pianificare le vacanze con tanto anticipo, i mesi di maggio e giugno permettono comunque di trovare ampia disponibilità presso le strutture: le offerte periodiche dei siti web e i codici sconto disponibili online permettono di risparmiare fino al 15-20%. Nel periodo primaverile, inoltre, gli e-commerce attivi nel comparto dei viaggi offrono – con cadenza almeno quindicinale – opportunità di risparmio sulla prenotazione di voli e hotel, grazie a offerte di breve durata molto vantaggiose, come le flash sales (48-72 ore di sconti fino al 70%). «Il settore dei viaggi occupa un ruolo crescente all’interno del mondo e-commerce – commenta Luca Tuscano, ceo di Advisato -. Lo scorso anno il comparto ha pesato per circa il 20% degli acquisti totali. Nel trimestre giugno-agosto arriverà al 35%: in altre parole un acquisto su tre interesserà il ramo turistico».

Fonte:http://www.travelquotidiano.com/mercato_e_tecnologie/viaggi-last-minute-non-sono-piu-cosi-convenienti-lo-dice-advisato/tqid-248385

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *