Video marketing: Alitalia investe il 30% del budget

La nuova immagine di Alitalia incentrata sull’eccellenza italiana entra in questi giorni nelle case e passa sugli strumenti mobile attraverso una campagna web/tv da 20 milioni di euro, che in autunno verrà replicata. Il media mix prevede che il 30% del budget sia destinato ai video, mentre il playoff declina in un “Made of Italy” a significare che lo stile, la tradizione, la classe del Belpaese – fin dalla linea delle nuove divise ispirate all’eleganza degli anni 50 e 60 tra cappellini, chignon e giacche avvitate – non sono solo ‘fatte’ in Italia, ma sono dell’Italia propriamente. Di certo il made in Italy è coinvolto nell’operazione, da Poltrona Frau a Lavazza, allo stilista Ettore Bilotta, il make up di Diego Dalla Palma Milano, le Cantine Ferrari, l’Atelier Fragranze Milano e l’architetto Marco Piva, ideatore dello stile “Casa Alitalia” che vestirà le lounge aeroportuali.

All’estero

Si tratta della prima campagna globale dopo sette anni, lo spot nei formati da 60 e 30 secondi va in onda su diverse emittenti televisive anche negli Stati Uniti, in Brasile e in Germania. “L’Alitalia di oggi, che può essere considerata un simbolo dell’intera nazione, si contraddistingue per le stesse qualità che hanno reso famoso questo Paese”, dice l’a.d. Cramer Ball. L’interpretazione di Volare di Domenico Modugno nella colonna sonora è di Malika Ayane.

L’attenzione che viene posta sul web, attraverso la presenza strategica sui principali portali di notizie, sui siti internet e sui social network, dunque fruibili anche attraverso dispositivi mobili e tablet, è un altro segnale della “reingegnerizzazione della compagnia aerea” impegnata nel profondo processo di trasformazione con la spinta dei finanziamenti di Etihad. Dal sito Alitalia.com si può downlodare lo spot pubblicitario, che conta già numerose condivisioni social.

– See more at: http://www.guidaviaggi.it/notizie/179051/video-marketing-alitalia-destina-il-30-del-budget#sthash.mhqyM0VS.dpuf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *