Sorpasso storico: in Europa gli investimenti in pubblicità digitale superano quelli televisivi, Italia quarta per volumi

Per la prima volta internet batte la televisione sul fronte degli investimenti pubblicitari: in Europa il digital advertising vale 36,2 miliardi di euro, contro i 33,3 miliardi della pubblicità televisiva. E chi dava per saturo il mercato pubblicitario viene smentito dal dinamismo del digitale, che con i suoi format innovativi, la sua infrastruttura diversificata e la sua capacità di rispondere a molteplici obiettivi di marketing registra percentuali di crescita a due cifre in 20 mercati europei.

I dati, riferiti al 2015, sono forniti da IAB Europe, che ha registrato i maggiori tassi di crescita degli investimenti in Irlanda (+29%), Bulgaria (+22,3%) e Polonia (+21,8%). In valore assoluto, il più grande mercato per la pubblicità digitale è quello britannico, dove la spesa delle aziende ha raggiunto gli 11,8 miliardi di euro. Segue a grande distanza la Germania, con 5,8 miliardi e poi la Francia, con 4,2 miliardi. L’Italia è quarta con investimenti pari a 2,1 miliardi.

IAB Europe ha quantificato in particolare le performance dei due maggiori segmenti della pubblicità digitale: il display, sul quale gli investimenti sono aumentati del 17,4% per un valore di 13,9 miliardi, e il search, che è cresciuto di meno (+12,6%) ma mantiene la quota di investimenti più elevata con 16,9 miliardi di euro. E all’interno del segmento display la parte del leone la fanno mobile e video: il mobile è cresciuto del 60%, vale 3,5 miliardi di euro e detiene il 25% del mercato display, mentre il video ha una quota del 16,7%.

– See more at: http://www.eventreport.it/stories/mercato/120717_sorpasso_storico_in_europa_gli_investimenti_in_pubblicit_digitale_superano_quelli_televisivi_italia_quarta_per_volumi/#sthash.tt6Z8OUm.dpuf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *