Poste, primo via libera alla quotazione da Borsa Italiana

La società di gestione di Piazza Affari ha “disposto l’ammissione alle negoziazioni nel Mercato Telematico Azionario” del gruppo guidato da Francesco Caio

Primo via libera alla quotazione in Borsa di Poste italiane. Borsa Italiana, si legge in una nota, ha “disposto l’ammissione alle negoziazioni nel Mercato Telematico Azionario” del gruppo guidato da Francesco Caio. Sponsor dell’operazione è Mediobanca – Banca di Credito Finanziario. La data di inizio delle negoziazioni “verrà stabilita con successivo avviso della Borsa Italiana subordinatamente alla verifica della sufficiente diffusione degli strumenti finanziari”.

Poco prima della nota sull’ammissione di Borsa Italiana, il capo della Segreteria tecnica del Ministero del Tesoro, Fabrizio Pagani, aveva detto che è atteso “in queste ore” il via libera della Consob al prospetto. Ha parlato a margine dell’Italy corporate event 2015 organizzato da Standard & Poor’s. Nessuna indicazione sul prezzo: “non posso dare
anticipazioni”. “E’ un’operazione molto importante – ha spiegato -. Poste, che passa da essere 100% Stato a essere messa una parte sul mercato e avere quindi gli stimoli dei mercati, avrà sicuramente da guadagnare, vediamo in poste un campione nazionale del futuro”.

Fonte:http://www.repubblica.it/economia/finanza/2015/10/08/news/poste_primo_via_libera_alla_quotazione_da_borsa_italiana-124620515/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *